@@STEFANO_Enplin

Herman Vil TR 06

Herman Vil TR 06 è un adesivo in dispersione acquosa ad alta viscosità ed elevato secco ed ottimo potere collante caratterizzato da un tempo di presa rapidissimo  ed un film collante molto coesivo

Herman Vil TR 06 è specificatamente indicato per lavori di montaggio in genere e per ogni altro lavoro di falegnameria impegnativo.

Risponde ai requisiti delle Norme EN 204 gruppo D2.

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  25000 +/- 2000 (metodo interno D1)

Secco:

% 66 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 6 / + 8

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

spalmatura per lavori di montaggio:

gr / m² 150 / 180

spalmatura per incollaggio di superfici:

gr / m² 90 / 120

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 3 / 5

Pressione consigliata:

N/mm²    0.2/ 0.5

Tempo di pressaggio.

per lavori di montaggio con strettoi elettronici:

sec 20 – 35

per lavori di montaggio con strettoi a vitoni:

min 2 – 4

per l’incollaggio di listelli a temperatura ambiente:

min 12 – 14

per l’incollaggio di listelli alla temperatura di 50-60°C:

sec 90 – 150

Herman Vil TR 06 deve essere spalmato in modo uniforme sulle superfici da incollare mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.

La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.

Herman Vil TR 06 non provoca macchie o altri fenomeni di scolorimento nel legno. Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie scure. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.

Nell’incollaggio del laminato è necessario accertare preventivamente la natura del retro, che talvolta può presentare delle tracce di distaccante, che possono influenzare le capacità bagnanti dell’adesivo e conseguentemente il tempo aperto. Nei casi più critici si possono evidenziare vistosi difetti d’incollaggio, una robottatura del retro e successiva asportazione del polverino rimasto, può migliorare l’adesione.

Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante.

L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità se dovesse risultare troppo alta, oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto.

L’applicazione dell’ Herman Vil TR 06 deve avvenire a temperature non inferiori ai + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione. Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire e la linea collante assumere un aspetto gessoso.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil TR 05

Herman Vil TR 05   è un adesivo in dispersione acquosa ad elevato secco e ottimo potere collante. Caratterizzato da una elevata rapidità di presa e da un film collante molto coesivo.

Herman Vil TR 05 è specificatamente indicato per lavori di montaggio in genere e nella produzione a caldo di pannelli listellari.

Risponde ai requisiti delle Norme EN 204 gruppo D2.

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  18000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 60 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 4 / + 6

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

spalmatura per lavori di montaggio:

gr / m² 150 / 180

spalmatura per incollaggio di superfici:

gr / m² 90 / 120

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 3 / 5

Pressione consigliata:

N/mm²    0.2/ 0.5

Tempo di pressaggio.

per lavori di montaggio con strettoi elettronici:

sec 45 – 50

per lavori di montaggio con strettoi a vitoni:

min 3 – 5

per l’incollaggio di listelli a temperatura ambiente:

min 12 – 15

per l’incollaggio di listelli alla temperatura di 50-60°C:

min 2 – 3

L’Herman Vil TR 05 deve essere spalmato in modo uniforme sulle superfici da incollare mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.

La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.

Herman Vil TR 05 non provoca macchie o altri fenomeni di scolorimento nel legno. Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie scure. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.

Nell’incollaggio del laminato è necessario accertare preventivamente la natura del retro, che talvolta può presentare delle tracce di distaccante, che possono influenzare le capacità bagnanti dell’adesivo e conseguentemente il tempo aperto. Nei casi più critici si possono evidenziare vistosi difetti d’incollaggio, una robottatura del retro e successiva asportazione del polverino rimasto, può migliorare l’adesione.

Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante.

L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità se dovesse risultare troppo alta, oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto.

L’applicazione dell’Herman Vil  TR 05 deve avvenire a temperature non inferiori ai     + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione. Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire e la linea collante assumere un aspetto gessoso.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil TR 04

Herman Vil TR 04   è un adesivo in dispersione acquosa ad elevato secco ed ottimo potere collante caratterizzato da un tempo di presa rapido.

E’ specificatamente indicato per lavori di montaggio e di assemblaggio in genere.

Risponde ai requisiti delle Norme EN 204 gruppo D2.

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  17000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 59 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 6 / + 8

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

spalmatura per lavori di montaggio:

gr / m² 150 / 180

spalmatura per incollaggio di superfici:

gr / m² 90 / 120

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 3 / 5

Pressione consigliata:

N/mm²    0.2/ 0.5

Tempo di pressaggio.

per lavori di montaggio con strettoi elettronici:

sec 50 – 60

per lavori di montaggio con strettoi a vitoni:

min 4 – 6

per l’incollaggio di listelli a temperatura ambiente:

min 13 – 16

per l’incollaggio di listelli alla temperatura di 50-60°C:

min 2 – 3

L’Herman Vil TR 04 deve essere spalmato in modo uniforme sulle superfici da incollare mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.

La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.

Herman Vil TR 04 non provoca macchie o altri fenomeni di scolorimento nel legno.

Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie scure. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.

Nell’incollaggio del laminato è necessario accertare preventivamente la natura del retro, che talvolta può presentare delle tracce di distaccante, che possono influenzare le capacità bagnanti dell’adesivo e conseguentemente il tempo aperto.

Nei casi più critici si possono evidenziare vistosi difetti d’incollaggio, una robottatura del retro e successiva asportazione del polverino rimasto, può migliorare l’adesione.

Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante.

L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità se dovesse risultare troppo alta. Oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto e la qualità dell’incollaggio.

L’applicazione dell’Herman Vil  TR 04 deve avvenire a temperature non inferiori ai     + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione.

Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire e la linea collante assumere un aspetto gessoso.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil super lak

Herman Vil Super Lak è un adesivo in dispersione pronto all’uso di ottima qualità. Caratterizzato da un film collante compatto ed elastico, presenta una viscosità media e un buon potere adesivo su superfici trattate.

Herman Vil Super Lak è specificatamente indicato per l’incollaggio di legni verniciati o laccati, in particolare con vernici alla nitro, ove sia richiesta una linea collante trasparente.

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Caratteristico

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  12000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 52 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 5 / + 7

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

spalmatura:

gr / m² 120 / 140

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 8 / 10

Tempo di pressaggio a seconda del tipo di vernice:

A partire da 5 – 8 min

L’Herman Vil Super Lak deve essere spalmato, sulla parte più idonea da incollare, in strato uniforme mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.

Almeno una delle due superfici da incollare deve essere esente da vernice per consentire l’eliminazione del veicolo acquoso nei pori del legno.

La resistenza dell’incollaggio dipende dal tipo di vernice utilizzata. Su vernici alla nitro generalmente si ottengono i migliori risultati di adesione. Su vernici al poliestere è consigliabile una leggera carteggiatura della parte verniciata, prima di procedere all’incollaggio. Su vernici poliuretaniche utilizzare l’Herman Vil 190 addizionato con un 7 % di Induritore 190. Se le superfici da incollare sono ambedue verniciate è consigliabile utilizzare il nostro collante Hermanpur PU 12.

Spruzzi o gocce di colla, accidentalmente depositati sulla superficie verniciata devono essere accuratamente eliminati per evitarne l’opacizzazione.

L’adesivo non provoca macchie o altri fenomeni di scolorimento nel legno.

Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie nere. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.

Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante.

L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità, oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto.

L’applicazione dell’Herman Vil Super Lak deve avvenire  a temperature non inferiori ai + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti, una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione.

Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire e la linea collante assumere un aspetto gessoso.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil SR/1

Herman Vil SR/1  è un adesivo in dispersione acquosa caratterizzato da ottimo potere collante,  tempo di presa rapido, viscosità alta e film collante trasparente.

Herman Vil SR/1  è specificatamente indicato per l’incollaggio di legni masselli e laminati melaminici, per ogni altro lavoro di falegnameria impegnativo, nella produzione di mobili e arredamento per interni.

Risponde ai requisiti delle Norme EN 204-D2.

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  27000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 44 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 4 / + 6

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

spalmatura su superfici piane:

gr/ m² 100 / 150

spalmatura assemblaggi:

gr/ m² 140 / 150

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 10 / 15

Pressione consigliata:

N/mm²    0.1/ 0.5

Tempo di pressaggio temperatura ambiente:

per l’incollaggio di tenone-mortasa:

min. ≤ 10

per l’incollaggio di legni duri:

min.  18 – 22

per l’incollaggio di legni teneri:

min.  13 – 18

L’Herman Vil SR/1 deve essere spalmato in modo uniforme sulle superfici da incollare mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.

La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.

Herman Vil SR/1 non provoca macchie o altri fenomeni di scolorimento nel legno. Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie scure. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.

Nell’incollaggio del laminato è necessario accertare preventivamente la natura del retro, che talvolta può presentare delle tracce di distaccante, che possono influenzare le capacità bagnanti dell’adesivo e conseguentemente il tempo aperto. Nei casi più critici si possono evidenziare vistosi difetti d’incollaggio, una levigatura con carta abrasiva grana 100 e successiva asportazione del polverino rimasto, può migliorare l’adesione.

Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante.

L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità se dovesse risultare troppo alta, oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto.

L’applicazione dell’Herman Vil  SR/1, deve avvenire a temperature non inferiori ai     + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione. Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire e la linea collante assumere un aspetto gessoso.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil SR

Hermanvil SR  è un adesivo in dispersione acquosa con buon potere collante, caratterizzato da un tempo di presa rapido, da una viscosità alta ed un film collante molto coesivo e trasparente, l’Hermanvil SR è specificatamente indicato per l’incollaggio di legni teneri e per ogni altro lavoro di falegnameria. Risponde ai requisiti delle Norme EN 204-D2.

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  27000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 50 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 5 / + 6

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

spalmatura su superfici piane:

gr/ m² 100 / 150

spalmatura assemblaggi:

gr/ m² 140 / 150

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 8 / 10

Pressione consigliata:

N/mm²    0.1/ 0.5

Tempo di pressaggio temperatura ambiente:

per l’incollaggio di tenone-mortasa:

min. ≤ 10

per l’incollaggio di legni teneri:

min.  15 – 20

L’Hermanvil SR deve essere spalmato in modo uniforme sulle superfici da incollare mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.

La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.

Hermanvil SR non provoca macchie o altri fenomeni di scolorimento nel legno. Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie scure. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.

Nell’incollaggio del laminato è necessario accertare preventivamente la natura del retro, che talvolta può presentare delle tracce di distaccante, che possono influenzare le capacità bagnanti dell’adesivo e conseguentemente il tempo aperto. Nei casi più critici si possono evidenziare vistosi difetti d’incollaggio, una levigatura con carta abrasiva grana 100 e successiva asportazione del polverino rimasto, può migliorare l’adesione.

Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante.

L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità se dovesse risultare troppo alta, oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto.

L’applicazione dell’Hermanvil  SR, deve avvenire a temperature non inferiori ai     + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione. Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire e la linea collante assumere un aspetto gessoso.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil SP

Herman Vil SP   è un adesivo a  dispersione acquosa pronto all’uso.

Specificatamente formulato per l’impiego su macchine spinatrici automatiche nei lavori di montaggio, consente di operare senza inconvenienti sugli ugelli e nelle condutture.

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  550 +/- 50 (metodo interno D1)

Secco:

% 38 ± 2 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 2 / + 4

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Quantità spruzzata consigliata:

gr/ m² 120 / 150

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 8 / 10

Pressione consigliata:

N/mm²    0.1/ 0.5

Tempo di pressaggio temperatura ambiente:

30 min. circa

L’Herman Vil SP  deve essere spruzzato  in modo uniforme sulle superfici da incollare controllando che non vi sia eccessivo lasco nell’incastro della spina.

La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.

Herman Vil SP  non provoca macchie o altri fenomeni di scolorimento nel legno. Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie scure. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

I contenitori dell’Herman Vil SP devono essere mantenuti ben chiusi dopo l’utilizzo, per evitare la contaminazione con corpi estranei, che provocherebbero l’otturazione degli ugelli, durante la successiva spruzzatura.

L’applicazione dell’Herman Vil  SP , deve avvenire a temperature non inferiori ai     + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione. Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire e la linea collante assumere un aspetto gessoso.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil R C

Herman Vil R C è un adesivo in dispersione acquosa ad elevato secco ed ottimo potere collante con

buona resistenza al creep. Caratterizzato da un tempo di presa molto rapido, da una viscosità media ed

un film collante molto coesivo.

Herman Vil R C è specificatamente indicato per l’incollaggio di legni duri e per ogni altro lavoro di

falegnameria impegnativo.

Risponde alle norme EN 204 – D2

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  19.000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 60 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 5 / + 7

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

Resa:

spalmatura

gr/ m² 100 / 150

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²):

min. 10 / 15

Pressione consigliata:

N/mm²    0.1/ 0.4

Tempo di pressaggio temperatura ambiente:

tavole e massicci min. 15 – 20

L’Herman Vil R C deve essere spalmato in modo uniforme sulle superfici da incollare mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.
La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.
Herman Vil R C non provoca macchie e altri fenomeni di scolorimento nel legno. Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie nere. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.
Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.
Nell’incollaggio del laminato è necessario accertare preventivamente la natura del retro, che talvolta può presentare delle tracce di distaccante, che possono influenzare le capacità bagnanti dell’adesivo e conseguentemente il tempo aperto. Nei casi più critici si possono evidenziare vistosi difetti d’incollaggio, una robottatura del retro e successiva asportazione del polverino rimasto, può migliorare l’adesione. Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante. L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità se dovesse risultare troppo alta, oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto. L’applicazione dell’Herman Vil R C deve avvenire, a temperature non inferiori ai + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione. Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non  inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo.  Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare  vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso.  Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C)  dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil PF 92

Herman Vil PF 92 è un adesivo in dispersione acquosa ad alto secco, caratterizzato da una alta velocità di presa, da una elevatissimo valore di coesione, media viscosità e da eccellenti proprietà sigillanti.

Herman Vil PF 92 viene particolarmente indicato per applicazioni in postforming con profili difficili e laminati di grosso spessore.

Risponde alle norme EN 204-D2

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  10.000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 62 ± 1 (metodo interno D2)

TMF :

°C + 6 / + 8

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

Resa:

spalmatura su superfici piane

gr/ m² 90 / 130

Velocità di avanzamento

mt. / min fino a 16

Pressione consigliata:

N/mm²    0.2/ 0.5

L’Herman Vil PF 92 può essere utilizzato sia a spruzzo che mediante rulli. Se utilizzato a spruzzo è consigliata una pressione nel contenitore di 4 – 5 bar. Spalmare o spruzzare l’adesivo in strato sottile ed uniforme.

Per il postforming utilizzare laminati aventi buone caratteristiche di postformabilità.

Laminati aventi lunghi periodi di stoccaggio possono presentare difficoltà di postformatura.

Non idonee temperature di postformatura possono provocare fessurazioni sul laminato.

La passivazione e l’attivazione del collante devono avvenire senza provocare l’ebollizione dell’adesivo con formazione di microbollicine che comprometterebbero la coesione del giunto collante, temperature eccessive possono bruciare l’adesivo con formazione di una linea collante nerastra avente scarso potere adesivo.

Evitare di impiegare pannelli aventi le parti profilate con evidenti bruciature provenienti dal taglio con utensili non idonei, nelle suddette zone l’adesione del collante è scarsa.

Regolare la velocità di avanzamento in base alla difficoltà di postformabilità del laminato.

Laminati rigidi e di spessore elevato richiedono solitamente velocità di avanzamento inferiori e viceversa.

Controllare di sovente le condizioni di spruzzabilità e gli ugelli delle pistole spruzzatrici per evitare disomogenee applicazioni di collante causate dall’otturazione degli stessi.

L’aggiunta di acqua all ’ Herman Vil PF 92 è assolutamente sconsigliata.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna
@@STEFANO_Enplin

Herman Vil 860

Herman Vil 860 è un adesivo in dispersione acquosa ad elevato secco ed ottimo potere collante , caratterizzato da un tempo di presa molto rapido, da una viscosità media  ed un film collante molto coesivo.

Herman Vil 860  è specificatamente indicato per l’incollaggio di listellari e per ogni altro lavoro di falegnameria impegnativo.

Risponde ai requisiti della norma EN 204 gruppo D2

Natura:

PVAc

Colore:

Bianco

Aspetto:

Liquido

Odore:

Debole

Stabilità a 20°C:

mesi 12

Viscosità Brookfield RVT:

mPas  30.000 +/- 1000 (metodo interno D1)

Secco:

% 59 ± 2 (metodo interno D2)

TMF :

°C +4 / + 6

Temperatura dell’ambiente dell’adesivo e del supporto da incollare:

°C 18 – 20

Umidità relativa dell’aria:

% 60 – 65

Umidità del legno:

% 8 – 12

Resa:

spalmatura:

gr/ m² 100 / 150

Tempo aperto (in funzione dell’umidità e della temperatura per una spalmatura di 150 gr/m²)

min.           15 / 20

Pressione consigliata:

N/mm²    0.1/ 0.4

Tempo di pressaggio con pressa a piani a:

a temperatura ambiente tavole e massicci:

min 15 – 20

L’Herman Vil 860 deve essere spalmato in modo uniforme sulle superfici da incollare mediante spatola, spalmatrice a rulli o altro appropriato utensile.

La preparazione del legno e il suo incollaggio devono essere effettuati, per quanto possibile, nello stesso giorno per evitare una variazione delle tolleranze nelle dimensioni delle parti, con conseguente allungamento del tempo di pressaggio e indebolimento del giunto collante.

Herman Vil  860 non provoca macchie e altri fenomeni di scolorimento nel legno. Impurità di ferro provenienti dagli utensili, possono comunque generare, per reazione con il tannino presente nel legno e in particolare con il rovere, delle macchie nere. Per lo stesso motivo è altresì sconsigliabile il contatto o il travaso in recipienti di ferro.

Le parti da incollare devono essere assemblate prima dello scadere del tempo aperto e pressate fino all’ottenimento di un sufficiente potere collante iniziale.

Evitare l’aggiunta di farine ed eccipienti vari che modificano le prestazioni adesive del collante.

L’adesivo sopporta senza problemi una aggiunta massima di acqua del 1 – 3 % per regolare eventualmente la viscosità se dovesse risultare troppo alta, oltre questo valore può variare sensibilmente il tempo aperto.

L’applicazione dell’Herman Vil 860 deve avvenire, a temperature non inferiori ai + 15 °C, al di sotto di questa temperatura il potere collante può diminuire progressivamente fino a determinare il completo distacco delle parti una volta raggiunta la temperatura minima di filmazione. Le caratteristiche strutturali dell’incollaggio si discostano dai valori ottimali con il diminuire della temperatura e a valori molto bassi la filmazione dell’adesivo stesso può non avvenire.

Il prodotto teme il gelo e deve quindi essere conservato  ad una temperatura non inferiore ai + 5°C, lontano da fiamme o altre fonti di calore eccessivo. Stoccare in luogo fresco e ben ventilato, in imballi originali perfettamente chiusi. Dopo  un   lungo   periodo  di  immagazzinaggio,  si   consiglia   di   rimescolare vigorosamente l’adesivo  prima dell’uso. Il prodotto nelle condizioni sopra riportate, è stabile per almeno 12 mesi ( 20°C) dalla data di produzione

Imballi

Quantità Tipo
30g flacone
50g flacone
100g flacone
250g flacone
500g flacone
1kg barattolo
5kg tanica, secchio
10kg tanica, secchio
12kg secchio serigrafato Hermankoll
25kg tanica, secchio
30kg secchio
120kg fusto
500kg cisterna
1000kg cisterna